Postepay e Paypal a rischio: ecco la truffa del Contactless

0
1063

Continua anche oggi il viaggio all’interno delle truffe informatiche e sicuramente non possiamo evitare di parlare dei problemi che possono insorgere alle nostre carte PostePay. Questo chiaramente collega tutto, così come anche i nostri conti Paypal che sono molto a rischio perchè potrebbero restare senza soldi. Quando apriamo un conto infatti avremo assolutamente bisogno di collegare anche una carta e per questo motivo la truffa del Contactless potrebbe farci restare a secco per molto tempo.

Ma di cosa si tratta nello specifico? Le carte Postepay tra le loro tante funzionalità hanno chiaramente anche la possibilità di pagare senza carta ovvero inserendo solamente il codice segreto per effettuare il pagamento. Questo avviene però solo ed esclusivamente per gli importi superiori ai 25 euro. Fino a quella cifra la conferma non servirà ed è qui che entrano in scena le truffe del Contactless.

Può capitare infatti di tenere la propria carta Postepay all’interno di una tasca o di un portafogli che non abbia alcuna protezione. Ecco, proprio queste sono le situazioni che avvantaggiano la truffa del Contactless. Andiamo a vedere cosa succede. Secondo quanto è stato testimoniato vi sono alcune persone che vanno in giro con dei pos mobili, oggetti che al giorno d’oggi sono molto frequenti e che per aprirli non ci vuole chissà cosa.

Proprio il fatto che i pagamenti sotto i 25€ non si dovranno mai approvare con un codice è ciò che a loro va a meraviglia. Infatti in maniera molto veloce, ed in posti affollati, inseriscono un pagamento di 24 euro sul proprio pos e lo avvicinano senza farsi vedere a borse o tasche di quanti gli stanno intorno. Fate molta attenzione dunque a dove tenete la vostra carta contactless perchè le truffe possono avvenire da un momento all’altro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here