Incredibile, ecco quanto valgono questi vecchi gettoni telefonici

0
210

Oggi, in un mondo all’insegna della tecnologia, quando dobbiamo telefonare ci mettiamo pochi secondi. Digitiamo il numero su uno schermo touch o, addirittura, ricorriamo alla ricerca vocale, contattando amici o parenti senza bisogno di toccare lo schermo. Come sa chi ha qualche capello bianco, non è sempre stato così. Fino a una ventina d’anni fa, quando si doveva telefonare fuori casa la principale alternativa erano i telefoni pubblici e il ricorso ai gettoni.

Questi dischetti che hanno accompagnato tanti momenti speciali delle nostre vite (alzi la mano chi non ha mai chiamato il proprio amore di gioventù con il gettone pronto a entrare nella fessura per evitare di trovarsi senza credito) non vanno assolutamente buttati via.

Alcuni, infatti, possono valere cifre a dir poco interessanti. Scopriamo assieme qualcosa di più nelle prossime righe di questo articolo.

Gettoni telefonici: quanto possono valere oggi?

Quanto valgono i gettoni telefonici oggi? Per rispondere a questa domanda, è necessario chiamare in causa diverse alternative. Tra queste è possibile citare innanzitutto il gettone della STIPEL coniato nel 1927 (si  tratta del primo in assoluto). Oggi come oggi, questo cimelio storico vale una somma compresa tra i 60 e gli 85 euro. Ovviamente a cambiare le cose ci pensa lo stato di conservazione.

Si potrebbe andare avanti ancora molto a parlare dei gettoni telefonici che vale la pena tenere. Tra questi è possibile ricordare i pezzi caratterizzati dalla presenza della sigla 7809. In questo caso, si parla di un gettone immesso sul mercato nel 1978 e con un valore compreso tra i 5 e i 15 euro.

Non c’è che dire: se si dà un’occhiata in fondo ai cassetti o nelle tasche delle vecchie giacche, è possibile trovare dei piccoli tesori. Tra questi è possibile citare anche i pezzi caratterizzati dalla presenza della sigla 7607. In questo caso, parliamo di un valore compreso tra i 10 e i 30 euro.

Ok, non si tratta di migliaia e migliaia di euro ma, se si hanno diversi pezzi, le somme si fanno interessanti. Oltre a quelli appena citati, è opportuno rammentare anche l’esistenza dei gettoni caratterizzati dalla presenza della sigla 7110. In questo frangente, si parla di pezzi che possono arrivare a valere 70 euro l’uno.

Di una somma leggermente inferiore si parla invece nel caso dei gettoni con sigla 7704. In questo frangente, ogni singolo pezzo ha un valore attorno ai 50 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here