Postepay, attenzione a queste commissioni che nessuno conosceva

Molte persone non conoscono alcune commissioni di pagamento con Postepay. Le elenchiamo e le spieghiamo all'interno di questo articolo.

0
319

Postepay è uno degli strumenti finanziari più utilizzati in tutta Italia. Logicamente però può avere sia dei lati positivi che anche dei lati negativi: i secondi, chiaramente, sono molti di meno dei primi ma purtroppo ci sono. Abbiamo parlato spesso, per esempio, di come la Postepay non funziona di notte ed oggi andiamo a vedere alcune informazioni sulle commissioni.

Alcuni pagamenti che effettuiamo infatti comprendono anche delle somme che vengono pagate in più e spesso potremmo non accorgercene. Andiamo a vedere dunque in quali occasioni questa cosa può accadere.

Commissioni Postepay

Come abbiamo già spiegato all’interno di questo articolo vi sono alcune operazioni con Postepay che possono subire delle commissioni. Spesso non ce ne accorgiamo nemmeno perchè vengono fatte in automatico sul nostro conto e magari ce ne rendiamo conto solo al successivo estratto conto.

Alcune delle commissioni Postepay più frequenti sono quelle relative ai prelievi. Infatti quando utilizziamo un qualsiasi ATM Postamat, se ancora non lo sapevi, paghiamo 1 euro di commissione. Tale prezzo resta uguale se utilizziamo un POS all’interno degli uffici postali ma nel caso in cui volessimo utilizzare un ATM Bancario allora pagheremo addirittura 1,75€. Il costo di commissione aumenta fino a 5 euro se utilizziamo uno sportello ATM Bancario in paesi non europei.

Commissioni Postepay su Prelievi

  • 1 euro se prelevi da ATM Postamat
  • 1 euro se prelevi da ufficio postale
  • 1,75 euro se prelevi ATM bancario in Italia o estero
  • 5 euro se prelevi in ATM bancario non europeo

Ma attenzione perchè vi sono anche alcune commissioni Postepay su tutti i pagamenti che effettuiamo. Infatti, sempre sul sito ufficiale delle Poste sono rese note le commissioni di pagamento con Postepay. Tali operazioni sono quasi sempre gratuite tranne in un caso che adesso andremo a vedere nello specifico.

Commissioni sui pagamenti Postepay

Come abbiamo già detto vi sono alcuni pagamenti con Postepay che senza rendercene conto ci costano molto di più. Quasi tutte le operazioni infatti sono gratuite ma nel caso in cui stiamo pagando in una valuta estera allora andremo a pagare addirittura più dell’1% di commissione.

Vale a dire che se stiamo effettuando un pagamento di 100 dollari, praticamente la commissione sarà di 1 dollaro, ovvero circa 80 centesimi. Ma se il pagamento aumenta allora aumenterà anche la commissione Postepay.

Commissioni Postepay: come risolvere?

Nel caso in cui siete molto soliti utilizzare la Postepay in operazioni che vi fanno pagare molte commissioni siamo qui pronti a darvi un importante consiglio. Infatti vi sono anche diverse altre carte prepagate disponibili che possono offrirvi le stesse qualità di Postepay ma che vi fanno pagare molti soldi in meno durante i prelievi o i pagamenti.

Un esempio può essere certamente Hype che non ha alcun tipo di commissione sui prelievi. Infatti per questa carta prepagata non esistono completamente pagamenti aggiuntivi nemmeno se stiamo operando con valute estere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here