Se vedi questo sulla tastiera del Bancomat sei in pericolo: leggi subito

Nel nostro paese la parola bancomat viene generalmente associata in maniera piuttosto “ampia” a qualsivoglia tipo di pagamenti digitali effettuabili con la carta, che sia una carta prepagata, di debito oppure un bancomat vero e proprio.

Ciò è probabilmente dovuto alla diffusione di questo circuito che è stato il primo a prendere piede con discreta diffusione fin dagli anni 80 del 20° secolo, molto prima delle odierne prepagate come la Postepay, che resta ancora il “leader indiscusso” di questo settore.

Rischi eventuali

In generale la moneta elettronica presenta molti vantaggi, come la praticità, ll livello di sicurezza che è sempre più avanzato con il passare degli anni ma anche il fattore tracciabilità che permette di tenere sotto controllo le spese che effettuiamo, oltre a fornire un vantaggio eccellente quando dobbiamo acquistare online, eventualità quest’ultima sempre più frequente negli ultimi anni.

Di contro i pericoli non mancano, e molti sono piuttosto conosciuti come la possibilità delle carte di essere clonate, ma anche altri inerenti alle truffe online oppure durante le fasi di prelievo. Il termine bancomat viene infatti anche associato all’utilizzo degli sportelli ATM, indispensabili per ottenere liquidità in poco tempo.

Se vedi questo sulla tastiera del Bancomat sei in pericolo: leggi subito

Nonostante i più avanzati sistemi di sicurezza, che hanno sicuramente reso la vita più complicata ai truffatori, questi sono sempre pronti ad adoperare sistemi sempre nuovi oppure “affinare” quelli conosciuti per ottenere le informazioni relative alla carta/conto e il PIN necessario per le operazioni.

Uno che sta prendendo piede anche in Italia è conosciuto con il nome di Shoulder Surfing, ossia “surfare alle spalle”, metodologia che prevede, com’è intuibile, la presenza di una persona che spia il PIN della vittima. Altri metodi prevedono l’utilizzo di una tastiera apposta sopra quella originale così da “catturare” il PIN oppure una piccola telecamera nei pressi della tastiera, spesso posta in una posizione quasi invisibile.

Meglio ricordareselo, la prossima volta che andremo a prelevare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.